La prima laurea on-line di sicurezza informatica (e-learning)

Una laurea triennale in sicurezza informatica via Internet: è la proposta del Polo di Crema dell’Università degli Studi di Milano per il prossimo anno accademico 2004-05. Un’edizione speciale e multimediale riservata a 120 studenti, con la stessa qualità scientifica e didattica della laurea “convenzionale”.
Comunicato stampa

Gli studenti lavoratori e coloro che risiedono in una località, in Italia o all’estero, distante dalla sede di Crema potranno immatricolarsi scegliendo l’opzione SSRI online, ovvero la versione online del corso di laurea triennale in “Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche” (www.cdlonline.unimi.it ), che prevede l’80% della frequenza via Internet e il rimanente 20% in aula; utilizza una piattaforma di eLearning web-based per l’accesso alle audio/videolezioni, alle prove di autovalutazione e agli strumenti di comunicazione; rende possibile avere un confronto continuo con i docenti e con gli altri studenti, e garantisce un servizio di tutoring personalizzato atto a pianificare in modo più efficiente il tempo da dedicare allo studio.

SSRI online costituisce la prima esperienza di laurea dual mode (offerta in modalità “convenzionale” e in modalità online) dell’Università di Milano, che ha sviluppato negli ultimi anni numerosi progetti di eLearning per la didattica universitaria. Il progetto del corso di laurea online costituisce altresì l’iniziativa pilota della collaborazione tra il Ctu (www.ctu.unimi.it), il centro per l’eLearning dell’ateneo milanese, e Isvor Knowledge System (www.isvor.it/homeiks.html), società di formazione del Gruppo Fiat.

Perché una laurea in “Sicurezza”? L’incremento della domanda di sicurezza informatica è legato alla continua crescita di Internet e della connettività cellulare e wireless, a cui si va ad aggiungere la crescente esposizione dell’intera infrastruttura di trasmissione dell’informazione a incidenti e ad attacchi interni ed esterni alle aziende. Un ruolo importante sta giocando anche lo sforzo della Pubblica Amministrazione centrale e locale di portare in Internet i servizi al cittadino in modo protetto, attraverso progetti di secure e-government. Il contesto attuale, nonché la necessità di adeguamento alle nuove leggi e normative sulla privacy, completano il quadro.

La società di analisi IDC prevede che il mercato italiano della sicurezza informatica, il cui valore è oggi stimato intorno ai 700 milioni di euro, superi la quota di 1.000 milioni di Euro entro il 2006. Il problema è che le aziende che garantiscono la sicurezza informatica o che vorrebbero servirsene non trovano le professionalità necessarie per crescere rapidamente.

La formazione è senza dubbio il mezzo più idoneo per superare queste strozzature del mercato del lavoro.

La sicurezza deve quindi diventare un elemento fondamentale nel percorso formativo dell’informatico. Non bastano però i tanti corsi e master di breve durata già disponibili sul mercato sul tema della sicurezza; è necessario uno sforzo organico degli Atenei per inserire a pieno titolo la sicurezza nell’offerta didattica universitaria. Per questo motivo, il Dipartimento di Tecnologie dell’Informazione dell’Università di Milano (localizzato presso il Polo Universitario di via Bramante a Crema) ha messo a punto nel 2003 una Laurea triennale in Sicurezza dei sistemi e delle Reti informatiche, un corso che non ha precedenti in Italia, affiancandolo a quelli in Informatica e Tecnologie per la Società dell’Informazione già presenti presso il Polo universitario cremasco.

Le numerose richieste arrivate da parte di professionisti interessati ad una frequenza a distanza hanno offerto una valida motivazione per predisporre la versione sperimentale del primo anno di SSRI online.

Fonte-> http://www.fondazionecrui.it

 


Feeds RSS web, e-mail e mobile.

Creative Commons License
UnderGround0 World è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
La riproduzione di tutto o parte dei contenuti di questo sito potranno avvenire solo senza alcun scopo di lucro e dovranno riportare la fonte originaria ed un link a UnderGround0 World o quella degli autori orginari. I trasgressori saranno perseguiti secondo le norme:Art. 173ter e Art. 174ter



Il Gioco Della Vita



DISCLAIMER
Le informazioni da me divulgate sono da ritenersi a puro scopo informativo e di studio. Non mi assumo nessuna responsabilità riguardante l'uso improprio o illecito e di tutti i danni o perdite di guadagni che ne possano derivare.

Contatore Visite

  • 1,049,926 visite




















My blog is worth $923,387.24.
How much is your blog worth?



Berluscounter!

NoCocozza!

luglio: 2007
L M M G V S D
« Giu   Set »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031